sabato 19 ottobre 2019

YOUSHO

Acquisti su AMAZON ed eBay ma non hai tempo
di confrontare le offerte e scegliere quella migliore per TE?

YOUSHO ti aiuta a risparmiare
in modo semplice, veloce e sicuro



SEMPLICE

Basta un click per cercare il prodotto da te desiderato e per confrontare le offerte in un'unica finestra con un semplice colpo d'occhio

SICURO

Continuerai ad acquistare su AMAZON - EBAY e tutte le altre piattaforme disponibili. Non ti chiediamo alcun dato relativo a pagamenti - spedizioni ed altro genere.


GRATUITO

Zero costi aggiuntivi a tuo carico. Non ti viene richiesto il pagamento di alcun costo aggiuntivo per il servizio di confronto. La piattaforma è completamente gratuita.

VANTAGGIOSO

Iscriviti e riscatta i tuoi premi! Per ogni ricerca fatta su YOUSHO, ti verrà riconosciuto un credito che potrai utilizzare per rendere ancora piú convenienti i tuoi acquisti online!

https://my.yousho.it/as6y

venerdì 13 settembre 2019

AFFILIAZIONE PRODOTTI BENESSERE

GUADAGNA CON L'AFFILIAZIONE: LA TUA PUBBLICITÀ A VALORE AGGIUNTO

guadagna con l'affiliazioneVuoi guadagnare senza avere problemi di magazzino, acquisto, immobilizzazione di danaro?
Bene, se hai un po' di spirito imprenditoriale, ma non hai voglia di creare una attività nel vero senso del termine, questa è la pagina che fa per te: si chiama AFFILIAZIONE PARTNER.
Ti basta solo avere un elenco di indirizzi a cui inviare i suggerimenti dei prodotti che tu vuoi far conoscere e la cosa è fatta. Oppure, se hai un blog o un sito molto interessante dove molte persone cliccano i tuoi consigli, allora sei davvero pronto per iniziare l'avventura dell'affiliazione con IDEALANDIA. Puoi aderire anche se non hai partita IVA e l'adesione al programma è del tutto gratuita. La nostra proposta è indirizzata a tutte quelle persone che credono nella qualità dei nostri prodotti e nella loro capacità di migliorare il benessere e le condizioni di vita.

COME FUNZIONA?

E' tutto molto semplice ed immediato: ti iscrivi creando un semplice account affiliazione e a quel punto ti verrà assegnato un Codice Partner che userai per creare un link di qualsiasi prodotto o sezione del nostro sito di vendita www.idealandia.it
Ogni volta che qualsiasi tuo utente cliccherà quel link verrà indirizzato al nostro sito; a quel punto per qualsiasi acquisto che verrà eseguito, ti verrà accreditato un importo in danaro corrispondente al 10% dell'importo netto (prezzo dei prodotti senza considerare le spese di spedizione ed, eventualmente di contrassegno) dell'ordine che ha eseguito il cliente. Il totale delle provvigioni di tutti gli importi, se supererà i 50 euro del trimestre (marzo, giugno, settembre, dicembre), ti verrà riconosciuto a seguito di tua ricevuta compilata a norma di legge e con il tipo di pagamento che più gradisci tra CC postale, bonifico bancario, PayPal.

Puoi inserire i links dei prodotti che vuoi suggerire in molti modi:
  • sul tuo sito
  • sui blog
  • nelle newsletter
  • su facebook
  • su twitter
  • su youtube
  • nei documenti PDF
  • sulla pubblicità cartacea
  • dai motori di ricerca
  • nelle mail inviate a persone che tu conosci
o da qualsiasi altra sorgente, a condizione che tu non esegua spam altrimenti saremo costretti a cancellare il tuo account.

COME AVVIENE IL TRACCIAMENTO

Il nostro programma di affiliazione risponde allo stato dell'arte delle affiliazioni.
Innanzitutto quando un tuo cliente visita il nostro sito www.idealandia.it grazie ad un tuo link, nel PC del cliente viene installato un cookie che riporta il tuo codice affiliazione; questo cookie rimarrà attivo con il tuo codice nel PC del cliente per 90 giorni e NON è riscrivibile se lo stesso cliente ritorna sul nostro sito dal link di un altro affiliato. 
Quindi con il tuo cookie nel suo PC, se il cliente rientrerà sul nostro sito senza passare dal tuo link comunque avendo il tuo cookie nel suo PC, egli verrà tracciato come tuo cliente per cui la commissione verrà riconosciuta a te.
Ma c'è di più: ormai oggi, con tutti i problemi di sicurezza informatica, viene suggerito spesso di pulire il proprio PC con software che cancellano, oltre alle sessioni di navigazione, anche i cookie registrati. Ebbene, il nostro software di affiliazione va ben oltre e risolve il problema: le navigazioni del cliente, dopo che è stato tracciato la prima volta col tuo cookie, vengono salvate nel nostro programma per cui ogni volta che c'è un nuovo accesso vengono incrociati indirizzi IP, sessioni, database in modo che anche se il cliente ha cancellato i cookie, comunque viene tracciato come tuo cliente.

COME PUOI AUMENTARE I TUOI GUADAGNI?

aumenta i tuoi guadagniBene, per te abbiamo anche un'altra grande opportunità: se un tuo utente viene indirizzato al nostro sito grazie ad un tuo link potrebbe non acquistare subito; però devi sapere che anche se dovesse ritornare sul nostro sito entro i successivi 90 giorni dal primo click per effettuare l'acquisto, ebbene tu riceverai sempre la tua percentuale sulle vendite dagli acquisti successivi, anche se l'utente non proviene direttamente dal tuo sito.
Ma possiamo anche fare di più: nel momento in cui tu farai accedere un tuo utente da un tuo link, nel suo PC verrà installato un cookie che farà in modo che l'affiliazione che tu hai generato sia collegata a te per novanta (90) giorni.
Questo significa che se lo stesso utente che tu hai invitato dovesse arrivare, nei 90 giorni di validità del tuo cookie, al nostro sito per mezzo del link di un altro affiliato, il cliente rimarrà comunque tuo per cui la provvigione sarà assegnata a te.
MA C'E' DI PIU'...
Abbiamo deciso di limitare a 300 il numero di affiliati che parteciperanno al nostro programma di affiliazione, purché siano effettivamente attivi nella promozione dei nostri prodotti.
Tale scelta, come stiamo per spiegarti, è la migliore notizia che tu possa sentire per convertire al meglio gli interessi dei tuoi lettori in vendite e provvigioni.
Il problema dell'affiliazione, che nessuno ti dice, ma che spesso ti fa sembrare incongruo il tuo impegno per portare potenziali clienti al sito per il quale ti sei affiliato rispetto alle provvigioni che effettivamente ti vengono riconosciute è dato dal numero di affiliati che quel sito gestisce. Infatti se insieme a te ci sono altri affiliati, solo il primo che “cattura” l’interesse di un potenziale cliente convertirà quell’interesse in una vendita. Tutti gli altri, anche se sono stati bravi a far arrivare lo stesso cliente sul loro sito, non avranno nessun beneficio in quanto, per 90 giorni, quel cliente risulterà già “prenotato” dal primo affiliato, anche se successivamente transita dal tuo sito; maggiore è il numero degli affiliati (alcuni siti hanno migliaia di affiliazioni), minore è la possibilità che un potenziale cliente che arriva sul tuo sito sia libero dai cookie di altri affiliati che lo hanno ospitato prima di te (magari 2 mesi prima) sul loro sito.
Ecco perché abbiamo deciso di non farti mai trovare in questa situazione, limitando a non più di 300 gli affiliati del nostro sito, a patto che siano attivi, ossia che effettivamente partecipino alla promozione dei nostri prodotti.
E ADESSO? Bene, allora: adesso devi iscriverti subito perché la nostra politica è quella di non inflazionare e rendere difficile il tuo lavoro con un alto numero di affiliati "concorrenti".

venerdì 6 settembre 2019

AUTOSTRADA PER LA RICCHEZZA di MJ DeMARCO

AUTOSTRADA PER LA RICCHEZZA di MJ DeMARCO sintesi: REGOLA DELL’1% - il contenuto del libro spiegato in una frase Cosa deve fare “Chi vuol essere milionario…”? questo è il leit motiv o, per dirla in italiano, il motto dell’intero libro. Un libro che spiega la differenza tra chi si accontenta e “vive alla giornata”, chi vuole qualcosa di più ma nei limiti del sistema, e chi, invece vuole “fare il botto”, guadagnare milioni e vivere una vita da ricco (inteso non solo in senso economico ma anche di relazioni e di salute e benessere)…e felice.

1.INTRODUZIONE Un approccio completamente diverso da quello predicato dai guru della libertà finanziaria che consigliano di risparmiare ed investire nel tempo per garantirsi un certo livello di ricchezza e, quindi, di libertà dal lavoro retribuito. Secondo DeMarco - lui stesso un imprenditore di successo che ha raggiunto lo scopo che si era prefissato e cioè di diventare ricco abbastanza giovane da potersi godere i soldi guadagnati – la vera strada da percorrere è quella “veloce” dell’imprenditorialità e della creazione di business. Senza pensare a carriere in grandi aziende o a praticare professioni prestigiose dove, anche a fronte di remunerazioni molto alte, rimaniamo schiavi di un sistema nel quale il nostro tempo non può moltiplicarsi per 1.000. Come, invece, può 2 fare chi lavora per se stesso e crea una attività che abbia valore. E bisogna partire da un approccio mentale completamente diverso da quello tradizionale. 

2. SENZA IL GIUSTO APPROCCIO SI FALLISCE, A PRESCINDERE DA QUANTO GUADAGNIAMO Ma come fa la gente a diventare ricca? E’ semplice fortuna? Il caso? Molti la pensano così e questo è esattamente l’attitudine mentale sbagliata di chi pensa che il proprio destino sia determinato al di fuori di noi stessi e che diventare ricchi sia al di là del nostro controllo. Ma non è così. Noi possiamo controllare il nostro futuro ma dobbiamo avere un piano. Senza un piano per il futuro siamo alla mercè di qualsiasi evento imprevedibile. Che il nostro reddito sia minimo o più consistente, senza un piano finanziario tenderemo a spenderlo tutto e a restare senza soldi quando ne abbiamo bisogno. Questo è l’approccio di chi “cammina sul marciapiede”, nella metafora di DeMarco. Di chi, in altre parole, pensa che quello che abbiamo adesso vada goduto all’istante, per non correre il rischio di non avere il tempo, poi, per poterlo fare. Di chi “vive alla giornata” e “coglie l’attimo”, come la cicala della famosa favola. Il “marciapiede” è una via lentissima e nessuno di quelli che scelgono questo modo di avanzare potrà mai raggiungere la libertà finanziaria. 

3. LA STRADA TRADIZIONALE PER IL SUCCESSO NON È PERCORRIBILE Questa è la strategia comune: studia, lavora come dipendente per almeno una quarantina d’anni, risparmia, investi e vai in pensione ricco. Il fatto è che questo potrebbe non succedere mai perché un impiego dipendente ha, per sua natura, un limite a quanto ci permette di guadagnare. Veniamo pagati per il tempo che lavoriamo, e questo è il difetto intrinseco dell’impiego fisso: le ore che lavoriamo non potranno mai essere scalabili e raggiungere l’impossibile numero di 1000 ore la settimana. Né possiamo chiedere un aumento di stipendio del 200%. Inoltre, i nostri sudati risparmi a prescindere da come li investiamo, possono essere erosi nel tempo dall’inflazione e nessuno ci assicura i rendimenti che spesso i fautori di questa strategia “classica” predicano. Senza considerare il fatto che il tempo necessario a raggiungere questo obiettivo è così lungo che potremmo non arrivarci proprio. NO NO: bisogna ritirarsi dal lavoro – ricchi – molto ma molto prima della fatidica età pensionabile. Quando siamo ancora giovani e in salute per goderci la vita. 

4. NON C’E’ ALCUN BISOGNO DI UNA LAUREA PRESTIGIOSA PER DIVENTARE RICCHI Avere una laurea può essere indispensabile se si vuole fare il medico o l’insegnante ma non è certo quello che ci serve se il nostro obiettivo è di diventare ricchi. Ricchi davvero. Anzi. Iscriversi all’università e laurearsi costa tempo e denaro. Tempo che potrebbe essere invece utile per imparare a fare qualcosa di concreto. Ad esempio, se vogliamo lavorare nell’ambito di internet, dobbiamo imparare a programmare ma non ci serve una laurea per questo. Moltissimi dei più ricchi imprenditori non hanno nessuna laurea in tasca. Inoltre, essere “indottrinati” da un sistema ormai rigido e obsoleto può essere controproducente per come affrontiamo la vita e il mondo in generale. 

5. RICCHEZZA NON SIGNIFICA AVERE SOLDI MA AVERE SOLDI PUO’ AUMENTARE LA NOSTRA RICCHEZZA Avere la ricchezza è molto di più che avere soldi in banca. Il concetto è molto più ampio e profondo ed è una combinazione di fattori che ci fanno sentire appagati e soddisfatti. In particolare, essere ricchi significa 1) avere relazioni umane appaganti, 3 2) essere in salute e in forma fisica buona, 3) avere la libertà. Una persona depressa, anche se ha una montagna di danaro, non può definirsi certamente ricca. Anzi. C’è però da dire che essere indipendenti finanziariamente ci mette sulla strada della ricchezza perché ci dà libertà. Certo, i soldi non sono tutto nella vita: averne tanti non ci garantisce la salute o la serenità nei nostri rapporti umani. Epperò quando si è liberi non si è più nella condizione di dover vendere il nostro tempo in cambio di denaro. Siamo liberi di fare quello che vogliamo del nostro tempo. Questo significa essere ricchi. 

6. DIVENTARE MILIONARI E’ UN PROCESSO – LUNGO E IMPEGNATIVO – E NON UN COLPO DI FORTUNA Spesso si sentono storie di ragazzi poco più che ventenni diventati miliardari grazie alle loro start up. Ma non è così che funziona. Per diventare davvero ricchi ed indipendenti dal lavoro bisogna avere un piano, creare una azienda, un prodotto, un sistema, una invenzione, una opera dell’ingegno e dedicare il proprio tempo e le proprie risorse al raggiungimento del piano. L’obiettivo è di costruire qualcosa che poi genererà un reddito automatico e non dovrà più impegnarci. Non sono investimenti rischiosi o vincite alla lotteria ma dedizione e pianificazione. L’esempio è l’autrice della saga di Harry Potter che è diventata multimilionaria e adesso ancora raccoglie i frutti dei suoi libri. 

7. PER DIVENTARE DAVVERO RICCHI BISOGNA PENSARE COME UN PRODUTTORE E NON COME UN CONSUMATORE Fin da piccoli siamo immersi in un mondo che ci induce a consumare. Siamo sommersi da messaggi pubblicitari e dalla società in generale che ci induce solo a voler consumare di più. Ma chi desidera davvero diventare ricco deve cambiare prospettiva e guardare ogni cosa dal punto di vista del produttore: come viene fatta quella particolare cosa? E cosa rende quel prodotto un prodotto di successo? Dove si vende? Quali sono i canali di distribuzione? E così via. Finchè rimaniamo alle dipendenze di qualcuno non potremo mai ragionare in questo modo né diventare ricchi. 

8. SE SI VUOLE DIVENTARE RICCHI LA STRADA PER IL SUCCESSO NON E’ QUELLA CHE CORRISPONE A FARE CIO’ CHE SI AMA Fare ciò che si ama non funziona nel mondo del lavoro e di chi ha come obiettivo quello di diventare milionario. Spesso ci siamo sentiti dire “fai quello che ti piace e i soldi verranno”, ma non è così che funziona. A nessuno interessa quello che ci piace e quello che non ci piace fare e non compreranno da noi solo perché seguiamo le nostre passioni. Dobbiamo soddisfare un bisogno che i nostri potenziali clienti hanno o che li fa stare meglio. In qualunque modo esso si manifesti. Anche “esistenziale”. Ciò che ci piace fare potremo farlo solo DOPO, quando saremo diventati abbastanza ricchi da essere completamente indipendenti e poterci dedicare a ciò che amiamo. A meno che non siamo davvero eccezionali a farlo. Ogni attore deve fare una lunga gavetta prima di poter avere successo. 

9. MA QUALE BUSINESS INTRAPRENDERE? COSA FARE DAVVERO? Qualcosa che valga la pena fare non può essere fatto senza sforzo da parte nostra. Tutti o molti ci provano. Anche qui scoppiano le mode dei business facili e tutti ci provano. Ma prima di buttarci dobbiamo renderci 4 conto che non è possibile avere successo senza lavorarci e dedicarcisi. Più la strada sembra facile e meno il risultato sarà quello di diventare ricchi. Se tutti possono fare quello, allora ci sarà una competizione estrema e i prezzi crolleranno. Non ne varrà più la pena. A meno che, come abbiamo già visto, non siamo eccezionali nel fare quella cosa. Qualsiasi attività è impegnativa. Anche aprire un bed&breakfast richiede sforzo e dedizione. 

10. CONCLUSIONE Il messaggio è chiaro. La strada più veloce – ma non per tutti – per diventare ricchi e, soprattutto, indipendenti finanziariamente, non è quella tradizionale (studio - impiego fisso per 40 anni – risparmio – pensione) ma è quella della imprenditorialità. In realtà è quello che molti giovani, con le loro start up, stanno cercando di fare. Tuttavia, il trucco non è quello di fare l’imprenditore per sempre o mettere in piedi un sistema dove dobbiamo gestire persone e avere responsabilità. NO, quello che bisogna fare è cerare un sistema che ci faccia guadagnare molto in un breve lasso di tempo e che poi possa generare reddito passivo. Come gli investimenti immobiliari o negli indici di mercato. Ma senza il nostro coinvolgimento diretto.


Autostrada per la Ricchezza
Decifra il codice della ricchezza e vivi da ricco per sempre
Voto medio su 21 recensioni: Da non perdere

domenica 25 agosto 2019

JOE ROSS: Dov’era il suo ultimo stop loss?

“Solo gli sciocchi rifiutano di imparare. La saggezza grida nelle strade per essere ascoltata. La saggezza chiama le folle nei mercati, i giudici nei tribunali e tutte le persone dove sono:

“‘Sempliciotti!’ Grida. ‘Per quanto tempo continuerete a essere sciocchi? Per quanto tempo vi farete beffe della saggezza e combatterete la verità? Venite e ascoltatemi! Vi darò il mio spirito di saggezza e vi renderò saggi. Vi ho chiamato spesso, ma ancora non volete venire. Vi ho pregati invano, e avete disprezzato il mio consiglio e il mio rimprovero. Vi ho detto che un giorno sarete in difficoltà e io riderò! Mi deridete? Vi deriderò! Quando una tempesta di paura vi circonderà, non risponderò al vostro grido di aiuto. Sarà troppo tardi per cercarmi.’” “Avete chiuso i vostri occhi davanti alla verità e non avete deciso di onorare e avere fiducia nella saggezza; mi avete girato le spalle e avete disdegnato i miei consigli. Per questo dovete mangiare il frutto amaro della vostra strada, e sperimentare tutte le paure del sentiero che avete scelto. Poiché vi siete allontanati da me – fino alla morte. Ma tutti coloro che ascoltano me – la saggezza – vivranno in pace e al sicuro, senza paura.’”



Queste parole pesanti sono una parafrasi del libro dei Proverbi. Puoi leggerle nella versione originale nel primo capitolo di quel libro. Ho deciso di inserirlo qui perché si spera che non accada a nessun trader.


Un amico trader si è suicidato a causa dello sconforto per le perdite subite nel mercato. Questa persona bella e di talento era milionaria. Ha guadagnato una fortuna nel settore immobiliare, comprando, ristrutturando e vendendo molte proprietà. Poi ha iniziato il trading. Sembrava così facile! Quante persone vedono i mercati nello stesso modo? In un’altra parte del primo capitolo dei Proverbi, è scritto “Quando un uccello vede che viene preparata una trappola, sta lontano, ma non l’uomo sciocco; l’uomo sciocco si mette in trappola da solo! Costruisce una trappola per la propria vita.”

Questa persona si è intrappolata da sola. I mercati lo hanno ucciso? No, l’ha fatto da solo. Ha gettato via il denaro. In una frenesia quasi maniacale, ha disperatamente cercato di recuperare le sue perdite sempre crescenti. In un intenso stato di panico, faceva daytrading come un indemoniato. Mentre la sua ricchezza diminuiva, e i suoi sogni di facili guadagni uscivano dalla finestra, incolpava tutto e tutti per i suoi problemi. In un incontro che ho avuto con lui, ha dato la colpa al suo computer, ai dati, al suo broker, ai professionisti del mercato. Non era possibile parlare con questa persona – non c’era modo di aiutarla. Non importava quale consiglio gli fosse offerto, rifiutava di ammettere che c’era qualcosa di sbagliato nel suo trading o nel suo atteggiamento.

Era spiacevole incontrarlo. Il suo aspetto desolato e i suoi occhi selvaggi immediatamente mettevano a disagio tutti coloro che lo incontravano. Dov’era il suo ultimo stop loss? Evidentemente, per questa persona, era la tomba. Si è messo in bocca una pistola carica e ha tirato il grilletto. Dov’è il tuo ultimo stop loss? Nello stesso posto? Il trading vale la tua vita? Che cos’è successo alla famiglia di questa persona? Chi si prenderà cura di sua moglie, dei suoi figli e nipoti? Certamente non sarà lui! Ci deve essere un momento e un luogo in cui sei disposto a dire basta.


Per la maggior parte delle persone quel punto viene prima che il desiderio di salvare la ricchezza travolga il desiderio di salvare la vita. Per anni ho cercato di capire perché delle persone si sono gettate fuori dalla finestra durante il crollo del mercato nel 1929. Spero che nessuno di noi debba mai scoprirlo nella propria vita. 3 Mi stupisce sempre l’atteggiamento di alcune persone che mi contattano. Rabbrividisco quando penso al bisogno frenetico di fare trading che alcuni sembrano avere.


FARE TRADING PRIMA DELLE FESTE Era proprio prima di un fine settimana di festa di tre giorni. Il mercato sarebbe stato chiuso il venerdì. Mi aspettavo pochissima liquidità il giovedì. Inoltre doveva anche essere pubblicato un importante report del governo. Il venerdì, a mercato chiuso, era previsto un altro report. E’ noto che questi eventi hanno un effetto considerevole sui mercati sensibili ai tassi di interesse. Per rendere la situazione ancora peggiore, nel pomeriggio del lunedì seguente, ci sarebbe stato un discorso importante del direttore della Banca Centrale. Secondo la mia stima, i mercati sarebbero stati troppo poco liquidi e troppo volatili per fare trading il giovedì. Sarebbe stato corretto pensare “non prendo in considerazione neanche un trade oggi. I mercati saranno poco liquidi prima della festa.” Con grande sorpesa, ho iniziato a ricevere telefonate relative a vari trade che alcune persone stavano vedendo. Alcune persone erano costernate perché avevo detto che era totalmente sbagliato fare trading in un momento simile, in vista della festa, dei report e del discorso. Era come se coloro che chiamavano si sentissero offesi dalla mia cautela e attenzione alla loro sicurezza. Questi erano trader o persone che cercavano emozioni? Le persone fanno trading perché ricevono uno stimolo emotivo da questa attività? Evidentemente per alcuni è così! Il trading dà dipendenza ad alcune persone. Perché non iniziare invece a fare paracadutismo, corse automobilistiche, o qualche attività audace come tuffarsi in un’acqua profonda due piedi da una rupe alta cinquanta piedi? Alcuni trader sono così impazienti. Fanno trading compulsivo. Anche peggio, alcuni pensano di dover fare trading tutto il giorno – per tutto il tempo che il trading è aperto.


4 Prima di fare day trading con denaro vero, hai bisogno di esperienza di trading. La tua disciplina dovrebbe essere preparata molto bene, i tuoi corretti comportamenti di trading dovrebbero essere consolidati. Dovresti avere sviluppato un atteggiamento di pazienza e aspettative ragionevoli. Dovresti imparare a sintonizzarti con il tuo istinto e con le tue capacità intuitive. Anche facendo così, avresti alcune esperienze strazianti. Che cosa mai fa pensare a tante persone che possono sentire parlare di trading da un amico, leggere qualche libro che esamina solo superficialmente la professione del trading, fare un breve seminario o due, e poi diventare istantaneamente trader di successo? Puoi avere bisogno di anni per imparare l’arte del trading, certamente saranno necessari molti mesi. Serve grande resistenza, competenza e disciplina, in particolare per il daytrading. Il tasso di mortalità è estremamente elevato tra i daytrader. Con l’approccio sbagliato puoi avere maggiori probabilità di successo al casinò o alle corse dei cavalli, se vuoi semplicemente giocare d’azzardo. Non si pagano commissioni al casinò. Non ci sono molti libri che devi leggere, e probabilmente non ci sono corsi a cui partecipare. Forse il maggiore vantaggio nei casinò è che i tavoli da gioco sono, in gran parte, gestiti onestamente. Il banco sa che non ha bisogno di barare per avere i tuoi soldi. Il vantaggio del banco è insito nel sistema. Questo non è vero nelle piattaforme di trading delle borse. Gli operatori interni continuamente cercheranno tutti i modi per acquisire un vantaggio su di te. Ti ruberanno i profitti con cattive esecuzioni degli ordini. Approfitteranno dei tuoi trade. Fingeranno di andare al rialzo solo per poi entrare al ribasso, e viceversa. Ti toglieranno il denaro in ogni occasione possibile. Se vuoi semplicemente gettare via il tuo denaro, puoi farlo ai tavoli da gioco e divertirti molto di più. Almeno là ti offriranno da bere e intrattenimento, mentre prenderanno il tuo denaro. I mercati dei future sono tra i peggiori posti possibili in cui essere un giocatore d’azzardo. Le scritture dicono “c’è un tempo per piangere”.



5 Le scritture dicono anche che c’è un tempo per gioire ed essere felici. Il giorno che ha portato la notizia del suicidio ha portato anche la notizia di tre nuovi trader che stanno guadagnando molto denaro nei mercati. Uno in particolare ha fatto ciò che spero e prego che tutti voi facciate. Ha trovato sé stesso e il suo modo di fare trading. Non utilizza il mio metodo in modo meccanico, ha costruito un modo di fare trading adatto a lui, sulla base di ciò che gli ho insegnato. Ha trovato un metodo in linea con il suo livello di confort e la sua personalità. Ha trovato un modo di fare trading che coerente con il suo temperamento. Mi ha chiamato per dirmi questo. Che cosa ha ricevuto da me? Ha afferrato l’idea che il trading è profondamente connesso con la personalità. Si è reso conto che il trading può funzionare se credi in te stesso e in ciò che stai facendo. Ha cominciato a trattare il trading come un’attività imprenditoriale. Ha sviluppato l’autocontrollo e a quel punto il suo trading ha iniziato a essere redditizio. Si è convinto che doveva trovare un modo profittevole di fare trading. Poi ha studiato e testato il metodo per più di due anni, fino a quando si è convinto che seguendolo avrebbe avuto successo. Ha trovato qualche metodo magico per fare trading? No! Ha trovato il santo graal del trading? Certamente no! Ciò che ha trovato è stato sé stesso. Ha trovato una disciplina che può seguire e un metodo che funziona – per lui. Lui mi riconosce il merito di averlo portato a quella consapevolezza. Io gli ho mostrato la strada, e lui ha percorso il sentiero per il successo. Sono veramente fiero di lui. E’ una persona speciale. Le nostre vite si sono toccate ed entrambi ne abbiamo avuto benefici. La cosa più importante nel trading è la piena sicurezza e convinzione su ciò che stai facendo. Tu devi credere in te stesso. Purtroppo spesso, quando trovi la verità, sei già logorato. Non hai fiducia in te stesso. Hai sentito, letto e assorbito tonnellate di informazioni sbagliate. Devi mettere tutto ciò da parte e andare avanti.


6 Nel trading tu sei il tuo peggior nemico. Decidi fermamente di acquisire la disciplina di cui hai bisogno per fare trading. Tu puoi farcela. Uno dei miei studenti, molto oltre i settanta anni, ce l’ha fatta. Ha imparato a controllare le sue emozioni e a fare trading con successo. E’ stato come cavargli un dente (se ne ha ancora), ma ora sta facendo trading con solidi risultati positivi. Il suo desiderio di successo era enorme. Sapevo fin dall’inizio che ce l’avrebbe fatta. Come lo sapevo? Perché questa persona era disposta ad ammettere sempre i propri errori nel trading. Era disposto a guardare ogni errore, ammetterlo e affrontarlo. Ciò richiede coraggio, e rendo onore alla sua immensa determinazione e vigore nel risolvere i suoi problemi di trading. Fortunatamente le telefonate che mi parlano di successo sono molto più numerose di quelle che parlano di fallimento. Sono molto grato di ciò. Scrivetemi o telefonatemi per farmi conoscere i vostri successi, in modo che possa comunicarli. C’è un tremendo bisogno di incoraggiamento nel settore del trading. Dopo questo piccolo sermone, ti stai chiedendo se ti insegnerò ancora delle tecniche di trading? Lo farò, per non deluderti. Ma per darti il tempo di riflettere su ciò che ho scritto qui, non lo farò subito. Dovrai aspettare la prossima volta.


Joe Ross


lunedì 8 luglio 2019

BIZZTRADE



PRENDI POSIZIONE ADESSO

BUSINESS SOSTENIBILE E TRASPARENTE


SEDI REALE TRADING REALE
PARTENZA 15 Luglio
SPILLOVER per i primi iscritti

PACK DA 5O EURO
GUADAGNA ILLIMITATI
6 forme di GUADAGNO



CREATI UN REDDITO CON BIZZTRADE


Mentre ci sono innumerevoli opportunità sul mercato oggi, le persone fanno fatica a trovare una piattaforma altrettanto trasparente, semplice e sostenibile.

I nostri strumenti educativi mirano a fornire informazioni e formazione specifiche per aiutarti a migliorare la tua posizione finanziaria. La fluidità del trasferimento delle conoscenze e la sua convenienza sono al centro del nostro programma.

Questa piattaforma offre una prospettiva illimitata di sviluppo interpersonale e l'opportunità di lavorare con imprenditori esperti e ambiziosi, provenienti da tutto il mondo.

BizzTrade ha una leadership immensamente esperta e lungimirante che comprende il divario nel mercato affrontato dagli imprenditori in erba. Costruiamo sistemi redditizi per i consumatori oggi ma pertinenti e gratificanti in futuro.

ISCRIVITI QUI
Per INFO E CONTATTI
Ivano Vagnotti



Bizz trade presentation ver 10 ita from Ivano Vagnotti



Bizz trade presentation ver 10 ita
1. UFFICIO OPERATIVO SEDE PRINCIPALE UFFICI DELL’AZIENDA INIZIO: 23 MARZO 2019
2. Amministratore delegato Consigliere delegato Direttore marketing Responsabile delle ricerche di mercato e delle risorse Direttore della gestione del rischio Responsabile della Conformità Direttore finanziario Direttore dell’Informazione Responsabile del servizio Clienti
3. A breve Un MarketPlace on line Carta Visa con Cashback (RU) Carta con Cashback (Pakistan) Energia residenziale comparata Piattaforma commerciale per l’Energia Piattaforma di educazione Forex & Trading
4. I NOSTRI SERVIZI SCARICA L’APP DA IN Usando la Carta Visa di BizzTrek
5. I NOSTRI SERVIZI SCARICA L’APP DA
6. Confrontiamo le singole tariffe di ogni fornitore nel Regno Unito
7. DISPONIBILI A BREVE
8. Forex sta per Qui si possono tradare le valute tra di loro e questo determina il valore di ogni valuta. IL FOREX È IL PIU’ IMPORTANTE E LUCRATIVO MERCATO FINANZIARIO AL MONDO Cos’è il Forex? 5,3 TRILIONI DI $ AL GIORNO
9. BizzTrade utilizza l’Intelligenza Artificiale (AI) associata a un team di trader che operano da 5 sedi globali. Abbiamo un team che si occupa esclusivamente dell’analisi del rischio monitorando 24/24. Tracciabilità controllabile per la generazione di profitti consistenti. Verifica della cronologia del trading attraverso Fxblue, un’azienda terza di analisi.
10. I nostri partner di trading sono autorizzati e regolamentati dall’Autorità di Condotta Finanziaria (Financial Conduct Authority) con il numero di registro 501057 .
11. Resa settimanale Resa mensile Fattore di profitto Cronologia Valuta Saldo Depositi, profitto e perdite Accrediti Trading incassati Trading aperti Depositi Prelievi Perdite
12. Resa settimanale Resa mensile Fattore di profitto Cronologia Valuta Saldo Depositi, profitto e perdite Accrediti Trading incassati Trading aperti Depositi Prelievi Perdite
13. Depositi, profitto e perdite Nota: I risultati precedenti non sono indicativi di prestazioni future. Resa settimanale Resa mensile Fattore di profitto Cronologia Valuta Saldo Depositi Profitto Prelievi Perdite Accrediti Trading incassati Trading aperti
14. Corso di padronanza del Forex Sessioni dal vivo con trader professionisti 2 volte al mese Libreria di video registrazioni con oltre 100 ore di contenuti Panoramica del mercato Apprendere nuove utili strategie di trading Indicatore personalizzato forex + strumenti di trading
15. Benefici dal trading pagati giornalmente e 100% del capitale iniziale sbloccato dopo 52 settimane di trading. FINO ALLO 0,40% AL GIORNO FINO ALLO 0,60% AL GIORNO FINO ALLO 0,80% AL GIORNO
16. PIANO COMPENSI 6 FORME DI GUADAGNO Bonus diretto Bonus rinnovo Riconoscimenti aziendali e ricompense Pool aziendale
17. COMMISSIONE DIRETTA
18. Il guadagno si ottiene dall’equilibrio delle due squadre. Riceverete l’8,9 o 10% di commissioni a seconda del pacchetto scelto. Per ricevere questo bonus, è necessario attivare il conto raccomandando almeno una persona a sinistra e una a destra con qualunque pacchetto.
19. Nota: Per ricevere il matching Bonus è necessario attivare almeno il pacchetto Pro Business. Il Matching Bonus vi consente di guadagnare un ulteriore 10% dal Bonus Binario sui membri iscritti direttamente da voi E il 5% sulla seconda generazione
20. BONUS RINNOVO Quando un membro ha guadagnato 4 volte l’importo del proprio pacchetto, procede con il rinnovo e Si ricevono nuovamente i seguenti bonus:
21. PIANO DI RICONOSCIMENTI AZIENDALI 50€ a sinistra + 50€ a destra = 1 Punto La qualifica dei Punti viene convalidata mensilmente dal 100% nella squadra minore e dal 5% nella squadra maggiore.
22. Vacanza internazionale di lusso *Thailandia, New York, Spagna, Brasile, Marocco, Turchia o Dubai (visto richiesto)
23. HONDA o auto equivalente
24. HONDA o auto equivalente OFFERTA SPECIALE Il deposito e la rata dell'auto saranno effettuati mantenendo solo la fatturazione di 200 punti.
25. BMW o auto equivalente
26. PORSCHE o auto equivalente
27. PAGAMENTI BIZZTRADE Addebito 10% Addebito 10% Addebito 5% Addebito 5% Addebito 5% Bonifico bancario
28. Diventa membro del Club dei Pionieri per ricevere quote azionarie aziendali Diventa membro del Club dei Pionieri per ricevere quote azionarie aziendali. Puoi diventare membro del Club acquistando un pacchetto Trader o Pro Trader e ritirando il ROI alla fine del periodo di validità del tuo pacchetto.
29. RITIRO LEADERSHIP 3 notti e 4 giorni a Pattaya, Thailandia Qualifica: ottenere il rango BizzTrade Executive Leader (EL – 400 punti) entro il 31 luglio 2019 Meeting riservato ai Leader Cena con i Leader Intrattenimento
30. BENVENUTI IN BIZZTRADE Iniziamo a fare Trading!

I PACKAGES E LE FORME DI PAGAMENTO















VIDEO PRESENTAZIONE DEI PACK DI INGRESSO E BONUS





Per INFO E CONTATTI
Ivano Vagnotti
tel 328 8056065

chiedi di partecipare allo ZOOM bisettimanale

Vedi anche come comprare un pack con i bitcoin
https://ideeinnovativeperguadagnare.blogspot.com/2019/08/bizztrade-come-comprare-un-pacchetto-in.html



mercoledì 22 maggio 2019

REGOLE PER IL PROFESSIONAL GAMBLER

... se un evento si verifica 7/8 volte su 10, comunque ci può consentire un ottimo guadagno, sempre che le nostre puntate siano ben calibrate e che non ci facciamo prendere la mano, quelle 2/3 volte che l'evento non si verifica e qui interviene una tecnica fondamentale, lo STOP. Che deve avere tre forme:


STOP LOSS (chiusura al raggiungimento di una perdita prefissata).
STOP WIN (chiusura al raggiungimento di una vincita prefissata).
TRAILING STOP (chiusura variabile in vincita, mai perdita) secondo l'andamento della partita, consentendo di ottimizzare le vincite e di minimizzare le perdite.


Solo quando si comprendono e si conoscono in modo approfondito questi meccanismi si impara veramente a selezionare gli attacchi, scegliendo generalmente i migliori, i più positivi, redditizi e meno rischiosi, costantemente, con tecniche mirate basate su fatti concreti.


Prima di iniziare un attacco, esaminiamo nei minimi dettagli 
come appare il grafico di gioco, e quando sta iniziando 
un movimento che con ottima probabilità percentuale arriverà almeno fino al nostro primo obiettivo di profitto.
Solo in queste condizioni, e in quel preciso momento, entriamo in gioco. Questa tecnica di entrata così selettiva ci dà un ulteriore vantaggio; possiamo operare con dei capitali limitati Una semplice regola è:


Se l'attacco non va nella direzione prevista entro breve tempo va chiuso rapidamente accettando delle piccole perdite il cosiddetto STOP LOSS. Questo approccio ottimizza i profitti e contiene le perdite". Tagliamo le gambe alle perdite, lasciamo correre i profitti utilizzando la tecnica chiamata Trailing Stop.

Atteggiamento Vincente.


Come ho detto, le vincite (modeste) col tempo e molta pazienza arrivano , quindi non vi dovreste preoccupare se perdete una partita, nè tanto meno vi dovrete considerare invincibili quando vincete. Un atteggiamento mentale equilibrato elimina gli alti e i bassi dal gioco (perciò lo rende noioso – almeno questa è la mia opinione) ma vi consente di giocare un gioco solido senza grandi emozioni.
Quando perdo in una serata (in media mi capita il 10/15% delle volte), me ne vado via sapendo che il casino si prenderà cura dei miei soldi e che alla fine tornerò a riprendermeli con gli interessi, quindi ho solo bisogno di continuare a lavorare e alla fine il mio guadagno rispecchierà i miei investimenti. Per dirla in parole povere, se state scommettendo in un gioco semi-equo, come la roulette, che ripaga il 97,30 % delle poste sulle chance multiple ( pieni, cavalli terzine ecc...) e il 98,65% sulle chance semplici (rosso e nero ecc....), il problema non è 'se' vincerete, ma piuttosto "quando e quanto" vincerete.
Quindi cercate di mantenere il sangue freddo –" Non c'è posto per le emozioni quando si gioca alla roulette; carattere, precisione e pazienza sono le chiavi per fare i soldi.
Un "Professional Gambler " cambierà 100/200 pezzi di fiches, per avere il "capitale di rischio" sempre pronto e disponibile ma scommetterà solo pochissimi pezzi per volta all'inizio, certo di poter sostenere tranquillamente lo SCARTO MEDIO, MA DI ABBANDONARE IL RARO SCARTO STRAORDINARIO.
I "P G" non parlano con nessuno; sono sempre concentrati sul proprio quaderno di gioco e analizzano il tavolo verificando i propri conteggi.
I PG non fumano e soprattutto non bevono alcolici.
I PG pensano attentamente prima di fare la loro puntata.
Un PG non ha esitazioni quando deve giocare una mano 'difficile'.
Un PG non aumenta mai la posta solo perché ha perso un colpo.
Un PG varia le puntate in aumento o diminuzione non in base ad equazioni matematiche, ma seguendo l' andamento dello scarto.
Un PG varia le sue metodologie solo quando la sua strategia lo comanda.
I PG non danno la mancia al croupier durante la seduta in corso, lo fanno (a volte) solo al termine, se la seduta viene chiusa in positivo.
Un PG può giocare diverse sedute, ma quando chiude una partita lascia immediatamente il casinò.


Prudenza, perseveranza, calma, carattere, fiducia nelle proprie forze e nel sistema, queste le doti indispensabili per essere dei vincenti.
La risposta alla domanda” che cosa uscirà al prossimo colpo?” deve essere:

NON LO SO, NON LO VOGLIO SAPERE, NON MI INTERESSA
Chi si ripete: "Non ce la faccio, non ce la posso fare…vincere è impossibile” ha ragione, sarà un perdente

Chi si ripete: "Sono, bravo, forte e deciso, la strategia utilizzata è formidabile, Posso vincere! sono un vincente “

ha ragione sarà un VINCENTE !




Massimo Aurelio

martedì 21 maggio 2019

LO ZEN E L'ARTE DELLA ROULETTE

Assimilare le teorie Zen è di fortissimo aiuto per arrivare a vincere la propria battaglia con la roulette.

La filosofia Zen da millenni guida gli uomini verso la consapevolezza di se stessi, il che conduce alla capacità di affrontare nel migliore dei modi qualsiasi battaglia. Il giocatore (sistemista) di Roulette conduce una lunga battaglia, assimilare le teorie Zen è di fortissimo aiuto per arrivare a vincere la propria battaglia.

Il Giocatore novizio non contempla la perdita e non l'accetta, ricerca solo il guadagno.
Il Giocatore Samurai sa che l'unica cosa che può decidere prima di iniziare la sua battaglia è quanto può perdere. E' preparato alla perdita, l'imperativo è sopravvivere, sa che si possono perdere diverse battaglie ma finche si è vivi si può ANCORA vincere una guerra.

Il Giocatore novizio è impaziente, non sa quasi nulla e non gli importa di sapere, vuole combattere, è veloce, non ha paura si getta allo sbaraglio, si crede coraggioso, è solo stupido.
Il Giocatore Samurai non ha mai fretta si prepara alla battaglia con grande determinazione, è paziente, l'attesa fa già parte della battaglia. L'attesa è arte. Non ha paura perché sa che la perdita è sempre in agguato e lui la affronta , ha capito come piegarsi ai suoi colpi senza spezzarsi, la sa accettare senza farsi distruggere. Non teme il nemico ma lo rispetta.

Il peggiore nemico del Giocatore novizio non è la Roulette è se stesso, è il suo EGO. Perde pochi colpi e raddoppia, triplica quadruplica con rabbia le proprie perdite, corre rischi sproporzionati, cerca grandi guadagni, trova grandi perdite. Dopo la sortita di tre neri gioca rosso al raddoppio fino alla morte. Poi dice INCREDIBILE ! e da la colpa la croupier, o al vicino che porta sfiga o alla roulette che deve essere truccata.

Il Giocatore Samurai, annulla il suo EGO, non fa previsioni, sa che è impossibile prevedere un singolo risultato, non cerca mai il colpo vincente, aspetta che l'onda negativa passi giocando in difesa, non aumenta la posta finchè l'avversario lo colpisce, ma quando arriva il momento propizio , sferra il proprio attacco con feroce determinazione. Sa che al gioco NULLA è IMPOSSIBILE NULLA è INCREDIBILE. Non da mai la colpa a nessuno, tantomeno a se stesso, accetta le perdite senza disperazione, accoglie le vincite senza esaltarsi. La sua visione del gioco è NEUTRA. Fa crescere i profitti diminuendo il rischio. Cerca piccoli guadagni, accetta piccole perdite. Sa che i casinò hanno moltissimi più soldi di lui, non è con i soldi che può battere la Roulette il Giocatore Samurai ha grandi e vaste conoscenze ma sa di non sapere.

*Prima di conoscere lo ZEN, vedevo le montagne come montagne, e le acque come acque. Quando giunsi ad una sapienza più profonda, vidi che le montagne non erano montagne e le acque non erano acque. Ora che ho raggiunto l'essenza della sapienza sono in pace, perche vedo le montagne come montagne e le acque come acque.* ( maestro CHING YUAN)

TRADUZIONE: Ci sono centinaia di metodi e di sistemi di gioco, spesso in contradizione tra di loro, conoscerli è importantissimo, poi bisogna sbarazzarsene e sceglierne uno che sia semplice e congeniale. Il gioco della Roulette consiste in numeri che escono e in numeri che non escono , chance che si ripetono e chance che mancano, tutto il resto sono BAGGIANATE.

Le montagne sono montagne le acque sono acque.

MASSIMO AURELIO